Dott. Ciro D'Arpa
Informazioni per i Medici
14 Settembre 2009
Domanda:
Cosa fare per l'OSTEOPOROSI. E' inevitabile?

Warning: getimagesize(http://dottcirodarpa.it/upload/faq/files-10/17-m.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.dottcirodarpa.it/home/archivio/faq/scheda.php on line 173

Warning: getimagesize(http://dottcirodarpa.it/upload/faq/files-10/17-a.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.dottcirodarpa.it/home/archivio/faq/scheda.php on line 174
Risposta:

No. E' evitabile.

Vi sono tre cardini insostituibili nella prevenzione dell'osteoporosi: l'alimentazione, l'esposizione al sole ed il movimento.

 

L'alimentazione migliore è quella vegetariana (o pressocchè tale), basata su cereali integrali biologici, verdure, frutta di stagione, legumi; con esclusione, in particolare, di cibi artificiali, zuccheri raffinati, alcolici e fumo.

Sono inutili i consigli dietologici parcellari che non migliorino l'impostazione nutrizionistica complessiva. (Ad esempio, "mangiare più latte e formaggi per il loro contenuto di calcio" è molto facile che aumenti l'acidità sistemica, con il risultato di mobilizzare il calcio delle ossa e, quindi, favorire l'osteoporosi).

Una buon assetto alimentare è molto più protettivo di una dieta "media" arricchita da integratori e medicine.

 

L'esposizione al sole serve ad attivare la vitamina D che fissa il calcio nelle ossa e dovrebbe essere condotta in tutti i mesi ed in tutti i giorni in cui è possibile (non soltanto d'estate!), ad esempio per venti minuti al giorno soprattutto su dorso e addome, anche attraverso vestiti leggeri.

 

L'attività fisica di movimento più semplice è quella di camminare ogni giorno a piedi per un pò. Diciamo un'ora - un'ora e mezza. Un'attività di questo genere (o equivalente) esplica una sicura azione protettiva anche a livello cardiovascolare ed articolare. Cioè allunga la vita e riduce le medicine.

 

Le direttive esposte sono utili anche in caso di osteoporosi in atto (ovviamente con gli aggiustamenti individuali).

Gli attuali farmaci per l'osteoporosi non sono ottimali e non ci sollevano certo dalla responsabilità personale per il nostro stile di vita.

 


« Torna all'elenco
Dott. Ciro D'Arpa - Studio medico - Piazza Alberto Gentili, 12 - 90135 - Palermo - Tel./Fax 091 625 48 10
Questo sito Dottore Ciro D'Arpa - Studio Medico - Home Curriculum Informazioni generali per i pazienti FAQ http://www.maharaji.net/ http://www.omeomed.it